Barzhaz noir 2 segnalato

Salvalo

Strinsi il biglietto fra le mani e chiusi gli occhi.

Immerso nel profumo di cenere e legna fresca proveniente dal camino, riuscivo ad immaginare la sua mano pallida tracciare quelle lettere regolari. Ero certo avesse sorriso, gentile e sereno come sempre, mentre scriveva la sua verità.

Il mio migliore amico, il mio testimone di nozze, l’uomo che anni prima mi aveva salvato la vita; colui che, in una diversa realtà, avrebbe guardato il fuoco insieme a me.

Era lui l’autore del messaggio.

Lui che diceva di essere un pessimo giocatore di scacchi, mentendo.

Lui che diceva di essere un pessimo bugiardo, mentendo.

Lui che diceva di essere innocente, mentendo.

Udii i passi nel corridoio.

La carta è flessibile, ma fragile e se viene abbandonata a dita indelicate ed aggressive può divenire tagliente o perire.

Ricostruii l’ingegnoso furto.

Un foglio piegato non tornerà mai più come prima. Le ombre di dove è stato costretto a soccombere con la forza lo marchieranno per sempre.

Immaginai due scenari. Al secondo rabbrividii. “Salvalo”, pensai.

Alcune tipologie di pergamena sono troppo rare e delicate, troppo importanti, perché le si possa sacrificare.

La porta si aprì e quando sollevai le palpebre un foglio accartocciato ed una busta giacevano abbandonate sulla legna, oramai avvolte ed annerite dalle fiamme. Le sue parole, pericolosamente sincere, svanite.

Un collega mi si affiancò -Crede che lo prenderanno, Commissario?-

Un indesiderato senso di sollievo si irradiò come calore lungo le mie mani intorpidite. Sorrisi.

-Certamente- risposi, mentendo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...